Categoria: Storie brevi

di Paola Lombardi Non ho mai capito per quale ragione ci siano addetti stampa che osservano la regola dell’arrogante silenzio. Più che portavoce, essi somigliano a monaci che difendono il mistero della loro fede. L’altro giorno mi sono ritrovato faccia a faccia con l’uomo che gestisce la comunicazione per un...

di Paola Lombardi “Il primo che mi nomina Stefano Corte è un uomo morto!” Nemmeno il tempo di finire di pronunciare questa frase che si apre la porta e Sandro tutto sorridente annuncia: “La sapete la novità? Stefano Corte apre un locale in centro”. L’esplosione di un residuato bellico non...

Mario, Elvira e io

di Paola Lombardi “Noi lì non ci andremo”. Mi sembrava di sentirla la voce di Elvira che, con il suo tono nasale e stridulo, mentre guardava dritto negli occhi Mario gli intimava di non muoversi affatto. I rapporti umani sono fatti anche di questo, di equivoci, di fraintendimenti e di...

Il burro

di Silvia Suto Erano mesi che Ahmed non riusciva a dormire. La passione lo devastava e andava giorno e notte struggendosi e meditando su come ottenere la bellissima Samira. A volte catturava lo sguardo dei suoi misteriosi occhi neri che lei subito abbassava modestamente. Ogni volta che poteva osservarla, cercava segretamente...

1 49 50

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi