Prigioni

img

La guardia gli consegnò gli effetti personali. “Vai a casa, è passata una vita”, gli disse abbozzando un timido sorriso.

Il portone grande gli si chiuse dietro e lui avanzò titubante verso il suo primo giorno di prigionia.

stampa
Tag:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi