“Tre giorni lontano” di Andrea Volante oggi a Cassino che Legge

img

Cassino – Una fuga non pianificata è l’inizio di un viaggio introspettivo tra sogni, speranze e punti di rottura e di non ritorno. “Tre giorni lontano” è il romanzo di Andrea Volante di cui si parlerà oggi alle 18 nella biblioteca comunale “Pietro Malatesta” di Cassino. Il romanzo sarà presentato oltre che da Andrea Volante dall’autrice Floriana Giannetti. L’allestimento della sala sarà curato come ormai da tradizione dalle volontarie dell’associazione A. Legaccio presieduta da Daniela Arpino e non mancheranno sorprese. Il tutto nell’ambito della rassegna “Cassino che Legge” promossa dall’assessorato alla cultura del Comune di Cassino guidato da Danilo Grossi in collaborazione con TanteStorie.it.

“Un altro momento importante – ha affermato l’assessore Grossi – con un giovane autore che ci parlerà del suo libro che in apparenza può sembrare un diario di viaggio, ma che in realtà è un vero e proprio percorso introspettivo. Un’accelerazione inesorabile che nel suo impeto scopre il cuore e l’anima dell’autore, trascinando il lettore in un vortice di pensieri, riflessioni e confessioni fino all’epilogo finale. Tre Giorni Lontano è evasione dal mondo e da sé fino all’ultimo assurdo limite, è la materializzazione di un viaggio introspettivo, un disturbante sguardo nell’abisso individuale dove iniziano e finiscono i sogni, le speranze, la pazzia. Una sfida illogica e tentatrice, tra romanzo e saggio filosofico, che invita il lettore a confrontarsi con il suo personale ‘perché no’, tanto agognato e liberatorio ma che viene, inevitabilmente, al prezzo della distruzione di una parte di sé. Un appuntamento da non perdere arricchito ulteriormente dalla la collaborazione con il sito Tantestorie.it, a cura della giornalista Paola Caramadre e di Antonio Nardelli, sul quale ogni giorno è possibile leggere una nuova storia grazie alla pubblicazione di racconti brevi ed inediti. Un altro aspetto importante che contribuisce a rendere Cassino che Legge sempre di più un modo per promuovere la conoscenza e la diffusione di volumi di saggistica, narrativa o raccolte di poesie, preferibilmente scritti da autori locali”.

stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi