Torna Cassino che legge seguendo il filo della memoria

img

Una comunità è viva anche attraverso le parole con cui si racconta. È viva ogni volta che riesce a non disperdere l’eredità morale di quello che altri, prima, hanno vissuto. Cassino è una città martire. È qui che settantotto anni fa la guerra, quella vera, ha investito i luoghi, le case, ha travolto le vite delle persone. In un mese di maggio di settantotto anni fa. Alla memoria di quei mesi, lì sulla linea Gustav è dedicata la rassegna CASSINO CHE LEGGE. Un ciclo di incontri letterari ideato dall’assessorato alla cultura del Comune di Cassino che torna a dare voce ai libri, alle parole, ai racconti e stavolta nella sala Restagno del Comune. Il primo appuntamento ci sarà martedì 17 maggio con il libro scritto da Nina Yorgen, ’26 luglio… ti scrivo’ che vedrà la partecipazione del sindaco Enzo Salera, le professoresse Cinzia Di Paolo e Brunella Sera con le interpretazioni di alcuni passi del testo a cura di Vera Cavallaro.
Il 20 maggio ci sarà la presentazione di un libro importante, un libro fotografico curato da due storici di alto profilo come Marco Marzilli e Mauro Lottici, con ‘Cassino Immagini di una vittoria amara’.

Il 27 maggio sarà la volta di un romanzo storico ambientato nel nostro territorio scritto da Valentina Patriarca, ‘Mia nonna non ha mai visto il mare’.

Ultimo incontro il 28 maggio con la collaborazione tra Dike e la Fondazione Mauro Crocetta, con il libro La memoria in poesia “Verso l’ultimo approdo”.

Il progetto è stato realizzato grazie alla collaborazione della consigliera comunale Gabriella Vacca che ha curato la mini-rassegna per sottolineare il Valore della Memoria attraverso la letteratura e l’arte. Quattro incontri che vedranno protagonisti autori, personaggi e storie di lotta e di speranza, di distruzione e di ricostruzione materiale e dell’anima.

Il tutto con la collaborazione di Tantestorie.

stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi