Vento

img

Vento del Nord
come gregge
pascoli indisturbato
tutto l’anno.

Frusti uliveti terrazzati,
avviluppi oleandri e ginestre,
increspi il fluire dei fiumi,
muovi tetti e finestre.

Sibili nei vicoli del paese,
schiaffeggi case e palazzi,
impervi forte sulle piazze.

Sconvolgi e confondi le menti…
Un continuo frusciare,
un continuo fruscio:
Incubo di noi sanpietresi…

Antonietta Perrone

(Poesia in concorso Festival Gliu Vient)

stampa
Tag:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi