Site icon Tantestorie.it

Stanotte t’ho sognata

rosa

rosa

di Aurora Musilli

Stanotte t’ho sognata.
Ho pensato: “É ovunque” e mi son girata e con stupore ti ho trovata come nulla fosse.

E vagavi nel mio sogno come un petalo di rosa che con cadenza vellutata si sposta di luogo in luogo.

Stanotte abbiamo parlato, abbastanza da farmi credere pazza per un momento.

Stanotte ti ho sognata e mi guardavi con gli occhi di quella foto che io reputo bellissima,
perché spontanea.

Stanotte ti ho sognata,
Ti guardavo come le cose belle.

Ma poi qualcosa m’ha svegliata.

Qualcosa di brusco, qualcosa di intenso, forse il mio pianto stesso.

Tu non eri con me, forse più nemmeno io avevo la certezza di esserci.

Ma io ti ho sognata,
e nel sogno ero presente, e nel sogno c’eri anche tu

stampa
Exit mobile version