Site icon Tantestorie.it

Ciao come addio

Lontani. Tu a nord. Noi a sud.

Divisi dalle nostre vite, ogni anno, arrivava, dopo le vacanze estive, il giorno in cui ci saremmo salutati. Per un altro, interminabile, anno non ci saremmo visti.

Solo pochi giorni fa ti ho accompagnato al treno. E oggi come ieri una impotente resa alle volontà del destino ci divide ancora. E ancora scorgo, come quando eri bambina, lacrime scivolare giù dai tuoi occhi. “Ciao“, è come dirsi “addio“.

stampa
Exit mobile version