Site icon Tantestorie.it

Le ombre non sono che…

Vento al tramonto

Non ragioniamo che per forme
le ombre non sono che
colori più scuri
svelati dai venti che
mai gli stessi
raccontano pensieri
e cantano canzoni
e parole di paura
Si può, lo sai?
tornare a guardare
la fatica della fuga
ascoltando attenti
tutti i silenzi
e le musiche
persino l’orrendo morso del ratto.
Si può in un luogo lucente
faticosamente cercato
e con cura trovato
pazientemente scavato
in quello che ci piace dire cuore
gemma preziosa
tornare a guardare
un grande dolore
a sorridere di un nuovo Sapere
più certo e smagliante
nutrito infatti com’è
da tutti i venti del tempo
che disfano ombre e colori
per i nostri occhi nuovi.

Maria Zaffira Sacchi

(Poesia in concorso Festival Gliu Vient)

stampa
Exit mobile version