“Alzati con me”, Felix Adado oggi a “Cassino che legge”

img

Cassino – Un percorso tra letteratura e temi sociali suddiviso in quattro tappe. Si terrà oggi alle 17 l’ultimo incontro di “Cassino che legge” rassegna letteraria organizzata dal Comune di Cassino – Assessorato alla Cultura in collaborazione con tantestorie.it presso la Biblioteca Comunale “Malatesta”. Nel corso dell’incontro si parlerà di poesia e di integrazione tra mediazione e pregiudizi attraverso la raccolta di poesie “Alzati con me” di Felix Adado.

La raccolta chiude la trilogia sui temi dell’immigrazione e dell’integrazione, iniziata con “L’alba arriva per tutti” e continuata poi con “Come una macchia nella neve” che ha ottenuto premi e riconoscimenti in varie parti d’Italia. Felix Adado è nato nel Togo ed è arrivato in Italia per una complessa serie di vicissitudini, lavora come traduttore, mediatore culturale ed è presidente dell’associazione di promozione sociale denominata “Uni-Verso Integrato”.

Vive a Gaeta ma gira l’Italia presentando le sue poesie e portando nelle scuole un progetto sull’integrazione. E’ stato ospite in numerosi istituti superiori di Cassino dove ha avviato dei progetti come mediatore culturale e per raccontare la sua esperienza di richiedente asilo. La presentazione del libro sarà l’occasione per affrontare la tematica a tutto tondo attraverso gli interventi del rappresentante del coordinamento migranti provinciale Rino Tarallo. L’associazione “A. Legaccio”, presieduta da Daniela Arpino, collaborerà nella realizzazione dell’evento ‘regalando’ un allestimento a sorpresa della sala della biblioteca.

A fare gli onori di casa sarà come sempre l’assessore alla cultura del Comune di Cassino Danilo Grossi che dichiarato “Il tema dell’integrazione è esplorato dal giovane autore in tutte le direzioni con analisi accurate che conducono ad un messaggio finale che vede nella convivenza pacifica la più grande fonte di realizzazione per l’uomo. In un momento storico come questo in cui l’immigrazione è vista in maniera negativa da gran parte dell’opinione pubblica anche a causa dei recenti attentati a Parigi, affrontare questo argomento significa aprire un confronto su un tema tanto delicato e sui cui spesso si fa disinformazione. Con Felix Adado nei mesi scorsi abbiamo portato avanti il progetto Uni-verso integrato rivolto agli studenti delle scuole superiori di Cassino attraverso una serie di incontri didattici. I risultati sono stati molto positivi ed hanno confermato la bontà di una scelta nata nella ferma convinzione che il confronto e l’approfondimento siano il modo migliore per stimolare la coscienza critica di tutti su un tema così importante che spesso viene affrontato in maniera superficiale e dipinto nella sua accezione negativa. Felix Asado è sicuramente uno dei massimi esperti in materia e la sua storia personale è un esempio di integrazione che parte proprio dall’immigrazione e dalla fuga, per ragioni politiche, dal Togo sua nazione di appartenenza.”.

stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi