Categoria: Storie brevi

0

Solo amore

C’è tanta confusione qui dentro. Ma fare silenzio nella confusione è difficile. Bisogna azzittire, silenziare, togliere il rumore. Silenzio. Ecco silenzio. Zero pensieri. Ascolto! Ascolto il silenzio e respiro. Forse il rumore non è...

0

Quando è troppo è troppo

È l’antivigilia di Natale e in azienda regna sovrano il silenzio. Di tanto in tanto l’eco dei botti ricorda la festa imminente per poi perdersi in lontananza. Orocaro Guido ha lasciato in funzione solo...

Frutta e verdura supermercato 0

Racconti un po’ folli al supermercato

“Perché non metti il guanto?” – “Il motivo è semplice” – rispondo, e ci penso seriamente. Lafrutta e la verdura che hai lì davanti ha viaggiato in camion per centinaia, probabilmente migliaia dichilometri. È...

naja 0

Verde naja

C’è stata una cartolina verde che ha fatto piangere milioni di madri italiane, almeno fino agli anni 2000. Il suo arrivo significava che il loro bambino, neo maggiorenne, doveva partire militare, rasare i capelli,...

donna con cane montagna 0

Donna sull’orlo di un burrone

Tutti i giorni andava lì e si affacciava sull’orlo del burrone, o meglio, del crepaccio che non sapeva dove andasse a finire, non lontano dalla casa dove ora viveva da quando aveva lasciato la...

0

Tragitto inverso

Basta poco per morireun attimo,un refolo di vento. Un treno curvando sbuffauna mano saluta. Basta poco per rinascereun attimo,un refolo di vento.Un treno curvando sbuffauna mano saluta.

0

Melusina

Melusina… mi ricordo di un romanzo ambientato in una fiaba. Era una storia molto intricata. La storia di una dea che diventa umana, resta divinità, distrugge popoli, fonda castelli e tutti i sabato notte...

L'urlo di Munch è un'opera di Raffaele D'Aquanno esposta nella Bottega Delle Belle Arti a Cassino 0

Le lezioni del maestro Q

Non sempre un errore produce danni nel tempo. Prendiamo un cognome per esempio, uno di quelli che per anni a centinaia ha avuto nel mezzo una G trasformatasi poi, per intercessione forse di un...

0

Echinopsis

Si guarda intorno in cerca dell’acqua minerale. Non ha sete, ma sa di dover bere.Da quando se n’è andata, è diventato ligio alle sue regole, anche quelle che prima si rifiutava di rispettare, o...

0

La voce del rimorso

In passato ho viaggiato molto. Ero sempre in giro (cosa cercavo?). Nel corso di questo mio girovagare, capitai a ***. Vi giunsi che albeggiava. Il paese: poche casupole arroccate sui fianchi di una collina,...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi