La dea dei gatti e delle donne

di Paola Lombardi Un tempo lontano, in un paese remoto, viveva un popolo saggio. Presso questa terra, gli uomini prosperavano in libertà e armonia. Questi uomini avevano dato la stessa…

La lacrima

di Paola Lombardi E cosa ne sapeva Ernesto del mondo? Non poteva saperne niente. Nessuno poteva saperne niente. Ernesto andava e tornava, girava in tondo e si fermava immaginando il…

I pensieri

di Paola Lombardi “Come stanno i pensieri?”, “Stanno bene, stanno bene…” I bambini gridano e ridono, ogni volta che incontrano la signora Anita. Non è così anziana come sembra, con…

Sensibilità

di Paola Lombardi Le persone sensibili sono gusci molli di un’anima troppo liquida. Si sciolgono in lacrime, nel bene e nel male, si liquefanno in un sorriso che sgorga come…

Una candela

di Paola Lombardi Accendo una candela per pregare. Nelle chiese ci sono tante piccole luci che brillano e si muovono al minimo soffio di vento. Saranno così anche le anime,…

La gita della domenica

di Paola Lombardi “Dai, sei pronta?”, “Sì, un attimo”. Le mie domeniche iniziavano tutte così, quando ero bambina. La sveglia suonava prima di tutti gli altri giorni e, estate o…

Tutti portarono fiori al poeta

di Paola Lombardi Tutti vennero e portarono fiori. La notte sembrò meno buia, illuminata da migliaia di petali di ogni colore. Tutti vennero. Non mancò nessuno a quell’appuntamento. E la…

Gente

di Paola Lombardi Gente così, gente che passa sui muri tra i cornicioni. Gente che non si appartiene che non vede le foglie morte che non legge fogli bigotti. Gente…

Attimi di poesia

di Paola Lombardi Indisturbato. Inevitabile. Ineffabile. Flessuoso arriva, come un gatto con le sue zampine setose, gioioso come un soffio di vento. E’ una metafora che arriva ad illuminare la…

Il ritratto

di Paola Lombardi Ritratto. Ritrarsi, farsi indietro, allontanarsi, tenersi al riparo, evitare gli scontri, eludere gli attacchi. Elsa si riflette nello specchio e si accorge di una ruga orizzontale al…

Al mercato

di Paola Lombardi Una volta, ad un corso di formazione, mi sentii rivolgere questa domanda: Qual è il tuo negozio preferito? Rimasi a pensarci troppo tempo, non c’era nessuna attività…