Allo specchio

img

Nello specchio ti guardo saltare alla corda in cortile, entrare in una stanza con il tuo passo deciso, correre con i capelli al vento, percorrere ardita quel sentiero di montagna, venirmi incontro con le braccia aperte al futuro.
Vedo un semaforo verde e te che attraversi la strada. Sento l’urlo, lo schianto. Poi nulla.
Mi guardo allo specchio su questa sedia a rotelle cercare inutilmente di alzarmi, immaginarmi come allora. Ma non posso. Allora guardo meglio e vedo radici di quel che sono e continuo ad essere, radici che diventano ali e affondano nei miei pensieri, li fanno librare in alto, al di sopra di me, della mia piccola realtà, che si rispecchiano nell’altro, che riflettono altri passi, altri mondi, altri movimenti. In cui continuare a incontrarmi.

stampa
Tag:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi