Un concorso per le scuole: Cassino Città d’arte

img

di Stefania Di Zazzo
E’ giunto finalmente il momento conclusivo del concorso “I edizione Cassino Città d’arte, una scommessa da vincere per Giampiero Patamia”, lanciato il 25 ottobre 2016.

Lo scenografo prematuramente scomparso trova modo di essere ancora presente nel dibattito culturale cassinate sia grazie ai suoi lavori, sia grazie al rilancio artistico, che questa I edizione del concorso ha voluto sottolineare, e non solo per lui.

La sua famiglia ha voluto offrire una borsa di studio ai più meritevoli tra i ragazzi del territorio.

L’associazione si è rivolta alle scuole superiori della città per incentivare e stilmolare i ragazzi ad una riflessione attenta sul territorio e sulle sue risorse spesso poco valorizzate e conosciute.
Non ha trascurato i rapporti con i docenti, soprattutto quelli che ancora lavorano con dedizione e che in questo momento storico soffrono nel constatare la disfatta della scuola pubblica affidata a gente che ha intenzione di trasformarla in un mercato ibrido.

La premiazione delle opere più significative avverrà domani, 5 aprile 2017 alle ore 11.00, presso la biblioteca comunale Pietro Malatesta.

La manifestazione inaugura la settimana dell’arte “Le donne e l’arte”, organizzata per il sesto anno consecutivo dall’associazione “Se non ora quando? Cassino”, dove le artiste locali avranno modo di esporre i propri talenti.

Il pubblico interessato avrà la possibilità di conoscere e scoprire mondi appassionanti, grazie agli interventi che saranno ospitati all’interno dei pomeriggi culturali.

Verrà ricordata, con un allestimento a lei dedicato, anche Pippa Bacca, artista milanese tragicamente uccisa durante un suo “viaggio per la pace” durante il quale indossava un abito da sposa, come simbolo di speranza.

stampa
Tag:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi