Storie di donne, di ieri e di oggi nel caleidoscopio di Cultura al Femminile Un pomeriggio corale presso l'associazione Aleph a Trastevere

Storie di donne, di ieri e di oggi nel caleidoscopio di Cultura al Femminile Un pomeriggio corale presso l'associazione Aleph a Trastevere " alt="img" />

Storie al femminile, racconti che si intrecciano e affondano le radici nel passato remotissimo di tre poetesse greche, camminano con fermezza nel mondo delle avanguardie artistiche del primo ‘900, osano viaggi faticosissimi in città proibite, sono archetipi all’origine della fede, sono matrone e regine di tempi remoti, sono madri dolenti che conoscono il senso della pietà, sono ricche di talento e, anche quando non ne hanno, sanno confondere bene il pubblico, sono giovani che sanno sfidare il destino e battersi spronando tutti con quel canto popolare che dice “jammuncenne”.

Una storia corale, una storia composta da tante voci che ha saputo raccontare le donne di ieri e di oggi attraverso racconti e riflessioni.

Sono le donne che compongono quel caleidoscopio ricco di sfaccettature che è Cultura al Femminile. L’appuntamento è stato arricchito dalla passione e dal talento di Cinzia Tedesco che ha raccontato il suo esperimento artistico e musicale straordinario che è “Verdi’s Mood”.

Presso l’associazione Aleph in vicolo del Bologna a Trastevere, Cultura al Femminile ha aperto le porte di quello che, per un pomeriggio, è diventato un salotto reale uscendo dai confini del virtuale.

Quello di Cultura al Femminile, ideato da Emma Fenu, è molto più di un sito internet, è molto più di uno spazio virtuale, è un luogo reale dove prende forma un universo osservato, analizzato e vissuto attraverso uno sguardo femminile.

Le donne che raccontano, parlano, discutono, animano riflessioni, le donne che recuperano storie remote, le attualizzano, le reinterpretano.

Un continuo flusso che affonda le radici nella storia e si proietta con fiori luminosi verso un futuro possibile. Sono queste le donne di Cultura al Femminile, capaci di costruire una vicinanza amichevole e una affinità nel sentire il mondo, al di là delle distanze fisiche.

L’evento “Storie di donne di ieri e oggi” è stato avvincente grazie a quell’intrecciarsi di racconti pronunciati da Elisabetta Calabrese, Paola Caramadre, Sabrina Corti, Emma Fenu, Marina Fichera, Altea Alaryssa Gardini, Alessia Pizzi e Elvira Rossi. Accanto alle voci narranti dell’iniziativa del 7 ottobre ci sono state le voci di tutte le donne e gli uomini che animano Cultura al Femminile e il gruppo Facebook Letteratura al Femminile. Un salotto culturale in continua evoluzione sempre pronto a stupire con nuovi punti di vista.

Comments

comments

Tag:,

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi