Le ombre non sono che…

img

Non ragioniamo che per forme
le ombre non sono che
colori più scuri
svelati dai venti che
mai gli stessi
raccontano pensieri
e cantano canzoni
e parole di paura
Si può, lo sai?
tornare a guardare
la fatica della fuga
ascoltando attenti
tutti i silenzi
e le musiche
persino l’orrendo morso del ratto.
Si può in un luogo lucente
faticosamente cercato
e con cura trovato
pazientemente scavato
in quello che ci piace dire cuore
gemma preziosa
tornare a guardare
un grande dolore
a sorridere di un nuovo Sapere
più certo e smagliante
nutrito infatti com’è
da tutti i venti del tempo
che disfano ombre e colori
per i nostri occhi nuovi.

Maria Zaffira Sacchi

(Poesia in concorso Festival Gliu Vient)

Comments

comments

Tag:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi