Il vento

img

E guardo la vallata
In compagnia del vento,
leggero sale come sussurro
carezzando il viso
con l’eco di campane.

Nel vento tante voci,
di ponente e levante,
scirocco e maestrale,
è docile, ribelle
e quando libera le ali
diventa furioso.

E’ forza che unisce
cielo e terra
a noi non resta
che ascoltarlo,
non possiamo
fermarlo.

Argia Marinetti

stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi