Autore: pAKo-P

Il tempo di una sigaretta

…e gli occhi ancora fissi nel vuoto, mentre la notte cadeva a pezzi; si sgretolava tra i pensieri di Paolo oramai illuminati dalle prime luci dell’alba. Greta, aprì la porta ed uscì sul terrazzo: “ma cos’hai fatto, hai trascorso la notte qui?” Paolo girò lentamente lo sguardo verso Greta, la...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi