Autore: Bruno Di Placido

Nato 49 anni fa a San Michele dove tutt’ora vive con la moglie Anna e i suoi due figli Barbara e Aldo. Impiegato presso l’azienda di famiglia da oltre vent’anni, riuscendo, nonostante gli impegni familiari e lavorativi, a coltivare diversi hobby. Appassionato di presepismo ha realizzato diversi corsi nelle vesti di maestro d’arte presepiale, tifoso e praticante di calcio, volontario della V.d.s Protezione Civile di Cassino, membro attivo del Consiglio Pastorale della parrocchia di S.Antonino, lettore e, da qualche anno, anche scrittore.

L’ultima nevicata

Pino cercò di aprire la porta quando albeggiava, ma non ci fu nulla da fare. Provò con quella che immetteva sul retro, ma ottenne lo stesso risultato. E quando poi cercò di forzare le finestre, ebbe il presentimento che la sua vita e quella dei suoi cari fossero giunte al...

La diga di Mosul

Renato avrebbe fatto parte della squadra di tecnici incaricata di effettuare la manutenzione alla diga di Mosul. Sapeva di essere tra gli ingegneri più giovani, ma non pensava di essere anche tra i più bravi. Era al settimo cielo, ma la sua gioia durò poco, quel tanto che gli bastò...

Il progetto buono

I ragazzi avevano accolto l’iniziativa come se fosse una punizione. E sotto certi aspetti lo era veramente. Una vita sedentaria la loro: giornate suddivise tra compiti, televisione, chat, playstation e merendine. Un progetto per combattere l’obesità giovanile, era questa l’idea del sindaco. Il primo cittadino, incassato il sì del preside...

Una scuola petalosa

Il preside Luigi Stanca era prossimo alla pensione. Un altro paio di anni ancora e si sarebbe congedato dalla sua amata scuola. Dieci anni da professore e quasi trentacinque da preside potevano, anzi dovevano, bastare. Era tempo di bilanci, ora, e lui volle essere onesto con se stesso. Non era...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi