L’ombra è mia

di Giuditta Di Cristinzi Scauri, 10 agosto. Solleone. Lido Mariù. Ombrelloni attaccati l’uno all’altro. Prima fila. La signora Lucrezia, tutta rifatta di fresco, si stende al sole, pigramente, mollemente. Un…

Disabile?

di Antonio Risi Arrancava sulla sedia a rotelle, districandosi con difficoltà fra auto in sosta e dislivelli di strade e marciapiedi. La notai perché era semplicemente fantastica. Il viso, dagli…

Non recidere forbic…

di Antonella Branca Sono state il tormento di ogni ragazzino a scuola. Chi di noi, con educazione, non ha chiesto al compagno di banco: “Che mi presti la forbice?” Subito,…

I secoli

di Paola Lombardi Dicono che siamo ventuno, ma noi sappiamo di essere molti di più. Alcuni di noi si sono ritirati a vita privata, hanno scelto di isolarsi oppure di…

Non dovremmo mai aspettare

Le briciole, i pensieri remoti, il vento che soffia e non sposta nemmeno quel filo rimasto sulla tastiera. Cosa siamo? Pulviscolo che balla impigliato in un raggio di sole. Domani…

Le stelle dei navigatori

di Paola Caramadre Madre proteggi. Madre guida. Madre difendi. Madre riporta in salvo. Madre tieni a bada il mare, parla tu con le onde, mantienile calme, lascia che la prua…

Il mio cane si chiama Iceberg

di Francesco Coppola Chiuse la porta dietro di sé con due mandate. Appese il cappotto all’appendiabiti e naufragò su una poltrona, stremato. Aveva trascorso tutto il giorno a girovagare senza…

Promessa

di Giuditta Di Cristinzi Andando a piedi, nel cuore della notte, con le tue poche cose chiuse in fretta in una busta di plastica verde, verso casa della nonna, una…

Sei tu che ho tradito

di Gio Jo Nel buio dei tuoi occhi spenti ho cercato un lume di speranza. Eri così seduta in te stessa che non credevo ti saresti più alzata per andare…

Il semaforo

di Laura De Santis Mettersi alla guida non è mica facile. Per niente. Bernardo non si sentiva affatto sicuro di affrontare la strada. Chissà quanti matti ci saranno in strada,…